Cibo per Gatti e Ricette Fatte in Casa: Scopri i Nostri Consigli

Commenti: 0

Cibo per Gatti e Ricette Fatte in Casa: Scopri i Nostri Consigli

Quando si tratta di una dieta sana per gatti, è quasi impossibile renderla ideale. Ogni gatto ha esigenze individuali e coprirle tutte con prodotti industriali di massa non è sempre la decisione giusta. Inoltre, i gatti sono carnivori obbligati: mangiano carne cruda e non hanno bisogno di cereali. Questo è ciò che molti proprietari dimenticano quando acquistano crocchette con grano e mais. Di conseguenza, i loro amati animali domestici soffrono di reazioni avverse spesso difficili e costose da risolvere.

Idealmente, la dieta felina dovrebbe consistere in ciò che questi cacciatori mangiavano originariamente: prede e pesce. Puoi aiutare il tuo gatto e creare un menu ideale per lui. Hai mai provato a preparare il tuo cibo per gatti? Questa opzione non è così complicata come sembra. Ecco come preparare cibo per gatti fatto in casa sano ed equilibrato.

Parla con un veterinario delle esigenze nutrizionali del tuo gatto
Prima di creare ricette di cibo per gatti fatto in casa, assicurati di parlare con un veterinario per essere certo che soddisfino le loro esigenze nutrizionali appropriate. In alternativa, contattare un nutrizionista veterinario certificato per un consulto.

Il tuo gatto dovrebbe mangiare cibo per gatti fatto in casa?
In genere si consiglia ai proprietari di animali di acquistare cibo per animali preparato per assicurarsi che i loro animali ricevano i nutrienti di cui hanno bisogno. Può essere difficile ricreare l’equilibrio del cibo per animali domestici prodotto in commercio quando lo crei a casa.

Ingredienti da evitare quando si prepara il cibo per gatti fatto in casa
Ci sono alcuni alimenti che dovrebbero essere evitati quando si prepara cibo per gatti fatto in casa a causa del rischio di malattie e problemi di salute cronici, tra cui:

  • Cioccolato
  • Aglio e verdure a radice simili
  • Uva
  • Latte
  • Cipolle
  • uva passa
  • Bianchi d’uovo crudi
  • Pomodori
  • Patate

Ingredienti che devi includere nel tuo cibo per gatti fatto in casa
L’ingrediente più importante per una dieta felina è la carne poiché i gatti sono rigorosamente carnivori. Ecco alcune delle esigenze nutrizionali di un gatto:

Proteine ​​di origine animale: i gatti necessitano tra il 60% e l’85% di proteine ​​della carne per assumere una quantità sufficiente di aminoacidi essenziali, tra cui taurina, arginina, lisina, cisteina, metionina e tirosina. Queste proteine dovrebbero provenire da pollo, manzo, maiale, pesce. Molti alimenti convenzionali per gatti oggi integrano gli ingredienti con taurina per evitare la carenza di questo nutriente, che potresti prendere in considerazione per la tua ricetta di cibo per gatti. Come gli esseri umani, una dieta varia è la migliore per un’alimentazione equilibrata, quindi è meglio non nutrire con solo pesce o solo pollo il tuo felino.

Grassi animali: non solo sono importanti per i loro acidi grassi omega, ma rendono anche più gustoso il cibo per gatti fatto in casa. I gattini hanno bisogno del 35% di grassi mentre i gatti adulti hanno bisogno del 30% di grassi.

Fibra: La fibra moderata è raccomandata per i gatti, sebbene siano ancora in corso studi per determinare i livelli ottimali.

Basso contenuto di carboidrati: No, il tuo gatto non è a dieta, ma i carboidrati (zuccheri, amido) dovrebbero essere a livelli più bassi per i gattini, al di sotto del 10%.

Acqua: Naturalmente, probabilmente aggiungerai acqua al cibo per gatti fatto in casa, e questo può arrivare dal 10% al 30% del peso totale del cibo.

Ricette fatte in casa di cibo per gatti
Preparare cibo per gatti fatto in casa può essere un po’ snervante, ma per darti un’idea di come si presenta una tipica ricetta di cibo per gatti fatto in casa, ecco un esempio (sufficiente per un giorno):

  • 1/4 cucchiaino di olio d’oliva o olio di salmone
  • 2,7 grammi di integratore vitaminico / minerale felino
  • 300 grammi di carboidrati (pasta cotta, riso bianco, orzo, farina d’avena, piselli)
  • 200 grammi di proteine ​​animali cotte (carne intera di pollo, agnello, coniglio, manzo, maiale, tonno, salmone)

Mescola tutti gli ingredienti insieme (un frullatore funziona molto bene per questo scopo) e conserva il cibo in frigorifero fino al momento del bisogno.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *